Atlante della Memoria

Alta Valle del Tevere 1943-1944

Mappa interattiva

L'insegnante

Istruttore di talenti

Intanto manteneva l'incarico di Maestro di Cappella in Duomo e di organista della Schola Cantorum "Abbatini" e si dedicava con passione all'insegnamento privato. In quel dopoguerra, la tradizione musicale tifernate a forte impronta popolare si manifestò anche con l'emergere di indiscussi talenti naturali. Per costoro, Arcaleni fu la guida paterna e disinteressata, il burbero ma paziente istruttore, lo strumento per conoscere le proprie...

I successi di Adelio Alunni e Anita Cerquetti

Intanto giungevano lusinghiere notizie sulle prospettive di carriera dei suoi allievi. Adelio Alunni gli manifestò da Spoleto tutta la sua gratitudine: "Caro maestro, posso dire francamente che lei ha dato spunto alla mia riuscita (spero bene) e che nessun altro maestro avrebbe dedicato tutta la sua passione e la sua pazienza come ha fatto lei." Dello stesso tenore una lettera di Anita Cerquetti, in procinto di partire per una serie...

Si chiude il sipario

A ottant'anni il "maestrino" parcheggiava ancora la sua "Millecento" - così, ironicamente, gli allievi ne definivano la bicicletta - fuori del Seminario e saliva a svelare i segreti del pentagramma e della tastiera ai giovani che vi studiavano. Erano circa sei decenni che si dedicava a loro, e non certo per l'attrattiva del compenso. Con il passar del tempo aveva inevitabilmente diradato le lezioni private, ma al Seminario...