Atlante della Memoria

Alta Valle del Tevere 1943-1944

Mappa interattiva

Testimonianze di volontari

Gianluigi "Gigetto" Berardi. Dalla X Mas al “Cremona”

Gian Luigi Berardi, detto Gigetto, è un personaggio molto noto a Città di Castello. Come musicista, ha suonato per diverse band di musica leggera e orchestrale. Si è pure impegnato in politica e nel sociale, ha scritto qualche libro ed è rimasto un “castelèno” verace, un figlio schietto del rione Mattonata. E con onesta disinvoltura racconta le sue vicissitudini nel turbolento biennio 1943-1945. Nel...

Dante Fontanelli. Al fronte con il “Cremona”

Nell'estate del 1943 Dante Fontanelli era militare in Corsica: caporal-maggiore addetto al goniometro, lo strumento per indirizzare i colpi dei mortai. Di quel periodo ricorda i rapporti camerateschi con gli alleati tedeschi, la fame (“noi soldati avevamo problemi seri di alimentazione; non gli ufficiali, né i fascisti, loro mangiavano...”) e un certo magone addosso: all'età di 22 anni era già orfano di padre...

Dino Marri. Dalle macerie di Pieve Santo Stefano al fronte con la “Legnano”

“Lei non ha idea di come era la Pieve. Abitavo in via Roma; della mia casa non c'era rimasto niente”. A rivivere ancora con angoscia il dramma del passaggio del fronte a Pieve Santo Stefano è Dino Marri. Allora aveva poco più di 17 anni. Tornando nel paese dopo che era stato liberato dagli Alleati, si trovò davanti a una devastazione immane. Con l'intento dilasciare solo ruderi al nemico in arrivo, i reparti...