Atlante della Memoria

Alta Valle del Tevere 1943-1944

Mappa interattiva

Anghiari e Monterchi

Vittime civili della guerra ad Anghiari

Vittime di cannoneggiamenti, proiettili di artiglieria, mitragliamenti Aquiloni Antonio, nato a Città di Castello il 1° ottobre 1878, residente ad Anghiari, colono, coniugato con Olimpia Guerrucci, deceduto il 28 luglio 1944 in loc. Mirasole, presso San Lorenzo, per “ferite multiple da mitragliamento”. Baglioni Santa, di Olinto, nata ad Anghiari il 27 ottobre 1871, residente a Ponte alla Piera, casalinga,...

L'esplosione della caserma dei carabinieri ad Anghiari

Il 18 agosto 1944, verso le ore 10.30, esplose la caserma dei carabinieri di Anghiari: morirono sotto le macerie tre militi dell'Arma e 12 civili, tra cui 7 donne e una bambina. La bomba a orologeria, una miscela di tritolo, era stata innescata dai tedeschi prima di ritirarsi. Antonio Ferrini, subito sopraggiunto, vide una scena raccapricciante: “Al posto [della caserma], non si scorgeva che qualche rudere fumante, ed un ammasso di macerie...

Persone assassinate dai tedeschi nel territorio di Anghiari

Il 15 giugno 1944 i fascisti uccisero nel carcere di Arezzo il parroco di Casenovole di Anghiari don Giuseppe Tani. Era stato arrestato alla fine di maggio insieme al fratello avvocato Sante e ad Aroldo Rossi, entrambi partigiani aretini rifugiatisi nella sua canonica. A lungo sottoposti a interrogatorio e torturati in carcere, i tre prigionieri furono fucilati insieme a tre partigiani che tentarono di farli evadere. Il bambino Italo Tuti fu...

Vittime civili della guerra a Monterchi

Vittime dell'esplosione di un colpo di artiglieria alleato a Ripoli il 15 luglio 1944 Grazi Domenico, di Angiolo, di Monterchi, di anni 20, agricoltore. Nicchi Corrado, di Palmiro, di Monterchi, di anni 11. Polverini Egidio, di Giovanni, di Monterchi, di anni 14, bracciante. Nicchi Palmiro, di GioBatta, nato ad Anghiari, di anni 44, residente a Monterchi, bracciante. Polverini Giovanni, di Santi, nato ad Anghiari il...