Atlante della Memoria

Alta Valle del Tevere 1943-1944

Mappa interattiva

L'eliminazione delle "strozzature"

La rettificazione di via Cavour

Un altro degli interventi urbanistici ritenuti urgenti dalle prime amministrazio­ni post-unitarie riguardava l'allargamento dell'attuale via Angeloni, a quel tempo via Cavour, presso la chiesa di Sant’Egidio. Vi era una lunga strozzatura tra le odier­ne piazze Magherini Graziani e Raffaello Sanzio. Scendendo verso il quartiere San Giacomo, oltre la chiesa di Sant’Egidio, sulla sinistra si trovava il monastero di San Benedetto,...

Il "Conventaccio"

Nell'intenzione di attuare contemporaneamente un'azione di recupero di una sezione del centro storico e la costruzione di un cospicuo numero di nuovi quartie­ri, l'attenzione delle autorità comunali e dell'Istituto Fascista per le Case Popolari fu rivolta al complesso del "Conventaccio", tra via Cerboni e via di Pompeo, dove vivevano agglomerate 25 famiglie in condizioni di miseria morale e materiale e di grave precarietà,...

I tagli di via XI Settembre

L'accresciuta intensità della circolazione lungo le vie della città nel primo de­cennio del ‘900 cominciò a mettere a nudo come l'antica rete viaria mal si adat­tasse alle nuove esigenze del traffico. Non a caso, negli anni immediatamente precedenti la prima guerra mondiale, l'attenzione degli amministratori si focalizzò sull'eliminazione dei restringimenti più evidenti lungo l'asse nord-sud, parte...

Il Cinema Eden

L'intervento preluse ad un ulteriore allargamento della stessa via in corrispondenza dello sbocco verso l'attuale piazza Magherini Graziani. La parziale rettificazione realizzata alcuni anni prima si era dimostrata del tutto insuf­ficiente a garantire un ordinato flusso del traffico: non v'era posto, infatti, per vei­coli provenienti da opposte direzioni e, del resto, trattandosi di una sezione di strada provinciale, cresceva continuamente...