Atlante della Memoria

Alta Valle del Tevere 1943-1944

Mappa interattiva

Nel secondo decennio del '900

Nel secondo decennio del '900

Liviero si inserì in una società ancora prevalentemente agricola. Nel 1911 Città di Castello, il centro più cospicuo della diocesi, contava 26.987 abitanti, ma di essi ben 20.681 vivevano in campagna. Provenendo da realtà povere, il nuovo vescovo non poteva non cogliere con immediatezza i problemi sociali del territorio. Alcuni dati permettono di capire quanto, per vasti settori della popolazione, fosse ardua...