Atlante della Memoria

Alta Valle del Tevere 1943-1944

Mappa interattiva

Avvenne cent'anni fa
   
Non sappiamo cosa, oltre ai noti sacrifici, ci riserverà il 2012. Sappiamo però cosa ci ha riservato, cent'anni fa, il 1912. Un anno ricco di avvenimenti. Come spesso nella sua storia, Città di Castello è stata politicamente e ideologicamente rissosa: polemiche a non finire tra democratici e cattolici e tra cattolici al loro interno; e poi sugli “sconci” degli affreschi in Pinacoteca, sul Carnevale, sul Primo Maggio, sulla diffusione dello sport, persino sulle passeggiate miste tra ragazzi e ragazze. Ma anche l'anno della inaugurazione della Pinacoteca, della fondazione di nuove associazioni e giornali, dell'allaccio alla rete telefonica, di novità in economia, di interventi urbanistici, del lancio del cinema in grande stile. E un anno di ordinaria miseria: tanti contadini malati di pellagra, numerosi bambini abbandonati in brefotrofio o morti durante il parto, quartieri popolari sudici e focolai di malattie; e tanti tifernati costretti all'emigrazione...